Biscotti di Natale

biscotti

Nella mia famiglia, non c’è Natale che si rispetti senza “le stelle di natale”…che con il passare del tempo sono poi diventati, cuori, cerchi, campane, omini di natale! Le costanti sono sempre state il loro delizioso sapore e la loro quantità industriale per distribuirne a parenti ed amici. Quest’anno ho riletto la ricetta classica…ed ho pensato che tutto sommato, avrei potuto provare a farli a modo mio! E così è stato: via burro ed uova. Risultato…ancora più buoni di quelli classici: state attenti mentre li mangerete, perché rischiate di ritrovarvi con il barattolo vuoto senza nemmeno accorgervene ( come stava per succedere a me)! Quindi vi lascio la mia ricetta con l’augurio di trascorrere un delizioso ( spero con questi biscotti per colazione), dolce e sereno Natale da passare con le persone che amate! Tanti Auguri!

Ingredienti per 1/2 kg di biscotti:

  • 250 g di farina di farro macinata a pietra;
  • 100 g di nocciole sgusciate e tostate ( preferibilmente del Piemonte IGP);
  • 100 g di zucchero di canna mascobado ( o demerara);
  • 95 g di bevanda di soia;
  • 35 g di olio extravergine di oliva;
  • 7,5 g di lievito per dolci;
  • semi di 1/2 baccello di vaniglia;
  • un pizzichino di sale marino integrale.

Preparazione:

Frullate le nocciole a farina insieme allo zucchero. In una ciotola versate la farina di farro, il lievito, la vaniglia, il sale e il composto appena frullato. Mescolate. Aggiungete l’olio ed amalgamate. Aggiungete per ultimo la bevanda di soia e mescolate, prima con il cucchiaio e poi con le mani. Quando avrete incorporato tutta la farina, trasferitevi sul piano di lavoro e lavorate velocemente fino ad ottenere un composto omogeneo ( non serve far riposare l’impasto in frigo perché l’olio si comporta allo stesso modo sia fuori che dentro il frigo…avrete un impasto subito pronto all’uso). Fate riscaldare il forno a 180°. Ricavate una sfoglia spessa 4-5 mm e tagliate i biscotti con le vostre formine preferite. Posizionateli sulle teglie, rivestite con un foglio di carta. Infornate e fate cuocere per 25 minuti. Estraeteli e trasferite su una griglia a raffreddare completamente. Conservate in un barattolo di vetro ben chiuso.bisc

bisco

biscottin

Consigli:

  • Al posto della farina di farro, potrete utilizzare la farina integrale di grano duro o quella di tipo 2 macinate a pietra;
  • Tenete sempre d’occhio i biscotti in cottura, magari impostando il timer a 20 minuti e proseguendo per gli altri 5 minuti se non saranno ancora ben dorati;
  • Conservateli nel barattolo solo quando saranno completamente freddi altrimenti si afflosceranno tutti per l’umidità;
  • Questi biscotti, che si conservano benissimo a lungo, saranno ancora più buoni nei giorni successivi, dopo aver “riposato” al chiuso nel barattolo;
  • Ed ovviamente, sono deliziosi tutto l’anno, non solo a Natale!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...