Limonata frizzante

limonata5

Non so da voi, ma qui a Firenze è arrivato il tanto famigerato caldo! Quello che non ti dà mai un momento di tregua, che esci di casa e sembra di entrare letteralmente in un forno che mai si spegne! In queste circostanze, rimane ben poco da fare…e questo poco è semplice e veloce! Una bevanda fresca e dissetante che dà un piacevole sollievo. Si ok, ha lo zucchero tra gli ingredienti, ma mai quanto le “limonate” che si trovano nei negozi che lo hanno in cima come primo ingrediente! (vedi mio pensiero sulla crema di nocciole)!  Il  ricordo del piacevole sollievo di questa bevanda mi riporta al primo viaggio fatto con mio marito, quando ancora eravamo fidanzati, in Sicilia ed in particolare ad Acireale! Nella piazzetta di fronte alla basilica centrale, ed accanto al Caffè Cipriani (dove abbiamo gustato granite ed arancini al pistacchio spettacolari), abbiamo pranzato al ristorante L’Oste Scuro. Bene, in questa occasione, il caldo era tanto e il cordialissimo proprietario ci offrì una brocca di bevanda fresca a base di limone, con ghiaccio, che ricordo finimmo prima ancora di iniziare a mangiare! Appena rientrata a casa, provai subito a riprodurla! Ed ecco oggi che ho modo di condividere con voi questa ricetta semplicissima, pronta in pochi minuti e con 3-4 ingredienti. Unico accorgimento è che usiate limoni rigorosamente biologici. Io nel famoso pacco calabro alternativo (che vi ho mostrato qui) ho trovato i magnifici limoni dell’orticello di mio suocero…ed in foto, il tagliere che vedete è opera sua! Cosa aspettate quindi a rinfrescarvi? Buon fine settimana! limon

Ingredienti per circa 700 ml di “sciroppo” di limone:

  • 600 g di limoni non trattati (circa 3 grossi);
  • 300 ml di acqua naturale;
  • 150 g di zucchero bianco;
  • acqua frizzantissima ben fredda.

limo

Preparazione:

Sbucciate i limoni lavati ed asciugati con un pelapatate (così da prelevare solo la parte gialla). Spremeteli e filtrate il succo. Fate bollire in un pentolino l’acqua e lo zucchero, aggiungete la buccia e lasciate sul fuoco ancora per 2-3 minuti, in modo che lo zucchero sia ben sciolto ed il tutto si colori leggermente di giallo. Togliete dal fuoco, lasciate raffreddare ed aggiungete quindi il succo. Trasferite in una bottiglia di vetro e riponete in frigo quando il liquido sarà completamente freddo. Quando tutto sarà ben freddo, versate in un bicchiere circa 1/5 di sciroppo e 4/5 di acqua frizzante (regolate la dose poi a piacere). Eccovi pronti per i vostri momenti di sollievo!

limonata4

Consigli: 

  • Se non dovrete servire ad ospiti la bevanda, potrete anche usare lo zucchero di canna: la limonata non sarà più giallina ma ambrata!
  • Potrete conservare a lungo (anche per un mese) lo sciroppo in frigo. Con questa dose ne preparerete diversi bicchieri!
  • Se non vi piace l’acqua frizzante, potrete usare quella liscia!

limonata3limonatlimonatalimonata1limonata2limonaAlla prossima ricetta,

Alessia! :-)

( Seguimi anche su Facebook, InstagramTwitter e Youtube)

English version:

I don’t know in your country, but here in Florence the well known hot is arrived! A hot that you cannot manage! When you leave your home it seems to go literally in an oven that is never switched off ! In these circumstances, there are few things to do … and one is just quick and easy: a cold and refreshing drink that gives a pleasant relief. Yes, I know, it has sugar as an ingredient, but for sure, less of the canned”lemonade” that you can find in the stores, that have sugar on top as the first ingredient! (See hazelnut cream’s recipe)! The memory of the pleasant relief of this drink brings me to the first trip with my husband in the beautiful Acireale (Sicily)! In the square, in front of the central Dome, and next to Café Cipriani (where we enjoyed amazing granita and arancini with pistachio), we had lunch at the restaurant L’Oste Scuro. Well, on this occasion, because of the hot weather, the owner offered us a delicious cool drink made with lemon juice and ice! I remember that once got in, I tried to made it right away! And today I would like to share with you this simple, fast and tasty recipe. The only trick is that you’ve to use organic lemons. In my famous “alternative Calabrian pack” (I showed you here) I found the magnificent lemons from my father in law … and also the hand-made cutting board you can see in the picture (he made it!) ! So what are you waiting to cool off? Have a good weekend!

Ingredients for about 700 ml of ” syrup lemon ” :

  • 600 g of lemons ( about 3 large ) ;
  • 300 ml of natural water ;
  • 150 g of white sugar ;
  • very sparkling cold water.

Preparation:

Peel the lemons washed and dried with a vegetable peeler (so as to remove only the yellow part ). Squeeze them and strain the juice. Boil in a saucepan the water and the sugar, add the peel and leave on the fire for 2-3 minutes, so that the sugar is completely melted and everything is colored in yellow. Remove from fire, let cool and then add the juice . Fill a glass bottle with the syrup and store it in refrigerator when the liquid is completely cold. When all is well chilled, pour into a glass 1/5 of syrup and 4/5 of sparkling water. You are ready for your moments of relief!

Tips :

  • If you will not serve the drink to guests, you can also use brown sugar: the lemonade will no longer be yellowish but amber!
  • You can store the syrup for a long time ( for a month ) in the refrigerator. With this dose you can prepare several glasses!
  • If you don’t like sparkling water, you can use still one!

See you on next recipe,

Alessia! :-)

( Follow me also on: Facebook, InstagramTwitter e Youtube)

 

Annunci

9 pensieri su “Limonata frizzante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...