I Taste-d!

taste

Domenica anche io sono stata al Taste di Firenze!!! Quasi inevitabile fare un salto a questo evento di calibro internazionale per un’appassionata di cibo come me! In più anche mio marito era curioso di andarci…non avrei mica potuto non accontentarlo!!!

t2

Prima cosa da fare, una volta acquistato il biglietto ed entrati…munirsi di bicchiere da assaggio con apposita borsetta! Così, anche se si è astemi…giusto per calarsi nel pieno del mood dell’esposizione!

E con il bicchiere al collo, si inizia il tour da fare prima di tutto con gli occhi!!! Banchi allestiti al meglio con tanti prodotti del Made in Italy di cui andare fieri. Tutto ben curato, tutto ben disposto…anzi, esposto! I produttori sono ben lieti di accoglierti e dare tutte le informazioni sui loro prodotti ed ovviamente, farteli testare in diretta.

Personalmente, ho assaggiato aceti balsamici della più antica acetaia di Modena ( Giuseppe Giusti, dal 1605)…fantastici, quello al lampone lo avrei portato volentieri a spasso con me! Deliziose nocciole Piemonte I.G.P. perfette per i miei Biscotti di Natale, pasta di nocciole (tanta desiderata e alla fine acquistata – Azienda Agricola Papà dei Boschi– …era questo il mio fine principale andando al Taste, in realtà!) per fare la mia “crema”( presto la ricetta sul blog)…! Pistacchi di Bronte, quelli veri…cioccolato a fiumi…varianti vegan di specialità classiche…ottimi paté di legumi ( primo assaggio perché lo stand è proprio all’ingresso – Azienda Agricola Alberti Guido) , olio extravergine d’oliva, pomodorini secchi, tartufi, pane…confortanti succhi di mela in vari gusti ( io Mela + mirtillo nero – Kohl). E’ possibile perdersi nello stand delle eccezionali farine Petra…molto apprezzato l’omaggio delle scatoline con vari semi di piante aromatiche da piantare a casa! E, confesso, il bicchiere al collo l’ho usato…ho accompagnato con del vino l’assaggio del buonissimo formaggio “Il Senza” fatto con caglio vegetale ( Azienda Agricola Bertinelli) – per chi non lo sapesse, comunemente viene utilizzato quello proveniente dallo stomaco degli animali.

E tutto questo non è nulla in confronto a quello che c’è di altro da vedere, annusare, conoscere e gustare…il fatto che non abbia fotografato nessun prodotto, può farvi capire che sono stata parecchio impegnata in tutto questo!

L’anno prossimo, quindi, tutti al Taste di Firenze!!! 🙂

t1

Ps. Ci tengo a precisare che non sono stata in nessun modo “ingaggiata” dalle aziende che ho citato sopra…il mio è solo puro spirito di promozione di alcuni degli ottimi prodotti che ho avuto modo di conoscere e assaggiare ( e dei quali ho preso la brochure per ricordarli…), per segnalarli anche a chi non ha avuto modo di visitare la fiera, perché penso che quando le cose sono ben fatte, il minimo che si possa fare è riconoscerne i meriti!

Al prossimo articolo,

Alessia! 🙂

( Seguimi anche su Facebook, Instagram e Twitter)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...