Topinambur pitagorico!

triangoli pit

Il fatto è che una volta che trovi la pasta fillo al supermercato…non mancherà mai (o quasi) nel tuo freezer! La tieni li, pronta all’uso, per quei momenti in cui ti viene un attacco d’arte sfizioso! E così, guardi il tuo inventario vegetale e vedi un sacchetto di topinambur! Li ho scoperti da un annetto, prima li guardavo solo con diffidenza: questa sorta di patata a più teste, tutta storta e con quegli “anelli” lungo tutta la buccia… Poi la svolta! Perché bando sempre ai pregiudizi, non si può dire che una cosa non piaccia se prima non la si prova almeno due volte…si due, perché la prima gioca ancora un po’ con l’istinto…la seconda è più affidabile e dà la conferma! Confesso che già alla prima, io sono rimasta sorpresa e alla seconda ho avuto la conferma di adorare i topinambur o carciofi ebraici! Ed infatti sorprende proprio il sapore di carciofo che hanno e che proprio non ti aspetti…Quindi, pasta fillo: c’è! Topinambur: ci sono! Voglia di qualcosa di sfizioso croccante fuori e cremoso dentro: eccola! Il risultato sono questi triangoli, e da qui l’omaggio al padre del teorema che con i triangoli ha molto da fare nonché del vegetarianesimo, semplici da realizzare e gustosissimi da sgranocchiare!!! A voi la prova!

Ingredienti per circa 10 triangoli:

  • un rotolo di pasta fillo;
  • 1/2 tazzina di acqua per sigillare;

Per il ripieno:

  • circa 300 g di topinambur;
  • 20-30 g di pane integrale raffermo o fresella;
  • 15 foglie di menta;
  • 10 foglie di basilico;
  • 2 rametti di prezzemolo;
  • 1/2 spicchio di aglio piccolo;
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • 1/2 bicchiere di acqua;
  • sale marino integrale;
  • pepe nero.

Preparazione:

Sbucciate e tagliate a dadini i topinambur. Scaldate una padella in pietra o antiaderente. Frullate tutti gli altri ingredienti tranne l’acqua e metà delle erbe. Amalgamate il composto ed il topinambur nella padella, dimezzate il fuoco. Dopo un paio di minuti, con la padella fuori dal fuoco, aggiungete l’acqua  in modo che non evapori, coprite, rimettete sul fuoco e fate cuocere per 7-10 minuti finché il topinambur non risulterà tenero. Frullate insieme alle altre erbe, regolate di sale e pepe se necessario. Srotolate la pasta fillo (I°- guardate in fondo alla pagina-), tagliatela a strisce larghe  8-10 cm sul lato lungo (II°). Utilizzate strisce da 3 veli. Portate il forno a 200°. Disponete 1 cucchiaio di ripieno a 2-3 cm dalla base ed al centro della striscia, disposta sempre in senso verticale (III°). Ripiegate l’angolo sinistro basso sul ripieno (IV°). Inizierete ad ottenere un triangolo. Ripiegate l’angolo destro lungo lo stesso lato della striscia (V°) e così proseguite fino alla fine. Bagnate con l’acqua il cm finale per sigillare il triangolo (VI°). Disponete i triangoli su una teglia rivestita di carta forno. Cuocete per 20-25 minuti finché saranno ben dorati. Lasciate intiepidire leggermente e gustate!

triangoli pi

triangoli p

Consigli:

  • Volendo, prima di disporre il ripieno sulle strisce, potrete spennellarle leggermente con dell’olio extravergine d’oliva;
  • Potrete conservare i triangoli avanzati in frigo per consumarli il giorno dopo freddi, anche se perderanno la loro friabilità!

P.s.: Rileggendo la ricetta a mio marito per verificare la chiarezza del procedimento, ho notato che, se avesse dovuto fare materialmente i triangoli da solo, probabilmente sarebbero stati di un’altra forma…e, non avendo foto delle varie fasi, ho pensato di disegnarle!!! Spero vi piaccia il mio “How to do/ Come fare”…fatemelo sapere, così magari lo inserirò anche nelle prossime ricette! Divertitevi!

triangoli pitag

Annunci

4 pensieri su “Topinambur pitagorico!

    • Grazie mille…queste ricette nascono proprio in quei momenti in cui mi assale un languorino di cose sfiziose…e quindi mi metto all’opera per soddisfarlo al meglio ed il prima possibile! 😉 L’abbinamento topinambur/menta è super…provalo anche tu e fammi sapere! 🙂
      Grazie della visita…a presto,
      Alessia! 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...