Couscous con lenticchie fantasma e pesto di rucola, zenzero e limone!

couscous

E’ da circa quindici giorni che illudo mio marito con la frase “stasera ti preparo couscous e lenticchie”! Poi alla fine nel piatto si ritrovava dell’altro perché non ero in vena di couscous o forse di lenticchie…ma finalmente, ieri sera ci sono riuscita! Ho fatto un minuto di raccoglimento e ho pensato a questa “ricetta promessa”! Quindi, couscous ok, lenticchie ok…ah si, prima di andare avanti, devo garantirvi che le lenticchie ci sono nel piatto, semplicemente si vedono molto poco…ecco perché “lenticchie fantasma”! Lenticchie fantasma ok, e cosa ci metto poi? Le dritte nutrizionali di mio marito vedono come coppia vincente i legumi con una spruzzata di succo di limone per meglio assorbirne il ferro….e quindi ho pensato ad un pesto al limone e zenzero ( per esaltare ancor di più il sapore di limone), però verde…e quindi ecco la rucola! Si lo so, quando si parla di couscous, ci si aspetta un bel piatto multicolor ma il mio doveva essere un couscous con lenticchie…lo avevo promesso, e le promesse bisogna mantenerle, soprattutto con il proprio marito!!! Il risultato è stato davvero gustosissimo…e pensando a tutti i nutrienti del piatto, lo è ancora di più! Cosa aspettate ad assaggiarlo?

Ingredienti per 2 persone:

– 150 g di couscous;

– 130 g di lenticchie rosse decorticate;

– olio extravergine d’oliva;

– pepe nero;

– qualche foglia di rucola intera e qualche mandorla tritata per guarnire.

Per il pesto:

– 50 g di rucola;

– 50 g di mandorle;

– un pezzo di zenzero lungo 3 cm;

– il succo di 3/4 di limone;

– 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva;

– un pizzico di sale integrale.

Preparazione:

Portate ad ebollizione in un pentolino 200 g di acqua ed in un altro circa 400 g. Raggiunto il bollore, versate in quest’ultimo le lenticchie, precedentemente lavate, e lasciatele cuocere per 10 minuti. Nell’altro pentolino versate il couscous, spegnete subito il fuoco e con un cucchiaio livellatene la superficie. Dopo 2 minuti, versate un cucchiaio di olio sul couscous e procedete a sgranarlo, raschiandolo con una forchetta. Preparate quindi il pesto, sbucciate e grattugiate lo zenzero, unite tutti gli altri ingredienti e frullate per 3-4 minuti ad intermittenza. Una volta cotte le lenticchie, fatele scolare ed aggiungetele quindi al couscous. Amalgamate e mettete nei piatti. Aggiungete un paio di cucchiai di pesto, qualche mandorla tritata e qualche fogliolina di rucola. Ultimate con un filo d’olio ed una spolverata di pepe…e gustate! Buona cena a tutti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...