Torta terremoto

Il nome di questa torta è stato dato dalle circostanze che ne hanno accompagnato la preparazione…Dopo aver messo da parte l’impasto per la seconda lievitazione, stavo preparando il ripieno e…brrrr…boato e cucina mobile! Leggermente fifona, spengo tutto, e faccio un urlo a mio marito precipitandomi fuori casa, il tutto molto velocemente, al punto che io ero già al piano di sotto e lui ancora in casa! Messa la fifa da parte, si ritorna in casa ed ai fornelli. Appena li riaccendo, stessa scena, doppia paura! Questa volta al piano di sotto siamo arrivati insieme io e mio marito!!! Per farla breve, siamo stati fuori casa per un po’…e quindi la  preparazione della torta è andata in stand-by ed è stata riavviata in modo abbastanza “scosso”… da qui, è stata battezzata torta terremoto!

torta terremoto

Ingredienti per una torta:

Per la base:

– 300 g di farina integrale di grano tenero;

– 250 ml di latte di soia tiepido;

– 10 g di lievito fresco;

– un cucchiaino di zucchero di canna;

– un cucchiaino di sale;

– un cucchiaio di olio d’oliva.

Per il ripieno:

– 3 carciofi grandi;

– 1/2 limone;

– 250 g di zucca;

besciamella alla curcuma: 

– 500 ml di latte di soia;

– 50 g di farina integrale di grano tenero;

– 50 g di olio di oliva;

– 1 cucchiaino di curcuma;

– sale;

– pepe.

Preparazione:

Sbriciolate il lievito in una ciotolina e mescolatelo con lo zucchero finché diventa liquido. Mescolare la farina con olio e sale, riscaldate leggermente il latte di soia, aggiungete quindi il lievito liquefatto e man mano il latte tiepido. Impastate per almeno 10 minuti finché otterrete un impasto omogeneo. Mettete a lievitare nel forno spento per un’ora. Nel frattempo preparate il ripieno. Pulite i carciofi e tagliateli ciascuno ad otto spicchi e mettendoli in una ciotola con acqua ed il limone che avrete prima spremuto. Lasciate in ammollo. Tagliate la zucca (già sbucciata) a cubi. Fate quindi cuocere a vapore i carciofi e la zucca per 10-12 minuti. Preparate la besciamella: fate rosolare la farina con l’olio e la curcuma per un paio di minuti sempre mescolando, aggiungete quindi il latte di soia e continuate a mescolare per 10-15 minuti (finché non sarà ben densa), salate. Passata un’ora, create un panetto con l’impasto e riponete in forno per fare lievitare nuovamente per almeno quaranta minuti (per forza maggiore il mio ha lievitato un po’ di più). Schiacciate grossolanamente con una forchetta la zucca cotta. Stendete l’impasto e rivestite una teglia da crostate precedentemente unta con un filo d’olio. Preriscaldate il forno a 200°. Riempite la torta con la besciamella. Spargete qua e la la zucca alternando con i carciofi da immergendoli dal lato interno. Cospargete con del pepe. Infornate per 30 minuti. Lasciate raffreddare leggermente prima di tagliare e servire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...